(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.data-privacy-src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-87613321-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');

Il derby dice Stars per la settima volta consecutiva

2018-12-03T06:26:03+00:0026 Novembre 2018|
Milano Basket Stars Icona Squadra

MBS

66 – 51

BFM

Basket Femminile Milano Icona Squadra

Serie B: Regular Season 9a Andata 25/11/2018

Il derby si sa è una partita sempre particolare. Le rivali cittadine si presentano con l’assenza di due giocatrici importanti, infortunate. Questo segnerà il senso dell’incontro in quanto BFM ha a disposizione rotazioni molto limitate e deve spremere le proprie titolari. Le Stars cercano di imporre fin da subito un rimo alto all’incontro in modo da portare velocemente le avversarie in debito d’ossigeno.

Ma naturalmente BFM lotta con tutti i mezzi presentando una Rossini in grande spolvero e la ex Contu che da sola lotta sotto i tabelloni fronteggiando validamene la maggior potenza delle nostre.

Da subito si capisce che “il Capo” vuole vincere assolutamente : “the Chief” comincia con 2 triple che chiariscono le sue intenzioni. Per tutta la partita De Gianni fa sentire la sua classe con giocate da manuale in attacco e annullando in difesa il potenziale della temuta Occhipinti.

Debutto per Francesca Putti, dopo il lungo recupero dall’operazione: le manca ancora il ritmo partita, ma non la generosità con cui si lancia alla conquista di rimbalzi offensivi preziosissimi.

Super Lavoro per “Speedy” Ruisi, spesso impiegata come play e come difensore sulla formidabile Rossini.

Chiederle anche di avere lucidità per realizzare in continuità sembra troppo. Buona intuizione il posizionamento di Cassin, formidabile difensore, sul play avversario che permette a “Speedy” di filtrare un po’ in difesa e scatenarsi in attacco nel 3 quarto: 8 punti nel periodo in cui le Stars aprono il Break.

Buona la prova di Tornado Baiardo, alcuni guizzi esaltanti ma anche alcune pause. Un po’ in ombra in attacco “Velvet” Cagner che si impegna molto nel contenimento difensivo della pericolosa ex Contu, la quale si rende protagonista di un brutto fallo a metà campo: gomitato nel costato alla nostra Ruisi costretta a lasciare momentaneamente il campo. Cose che non si vorrebbero mai vedere.

Come previsto il vistoso calo fisico di BFM consente alle Stars di mantenere, non senza difficoltà, il controllo della partita. Importante questa vittoria per la classifica ed il morale.

Onore alle avversarie che con un organico limitato hanno lottato con tutte le loro forze.

Coach: Stefano Fassina  Vice Coach: Dario Aramini

Incontro

MBS vs BFM

I Quarto 14 – 15
II Quarto 16 – 17
III Quarto 17 – 8
IV Quarto 19 – 11

Finale

66 – 51

Tabellino MBS

Atleta

Punti

Ruisi 16
Cagner 6
Baiardo 12
De Gianni 23
Comaschi 1
Putti 2
Cassin 2
Di Feo 0
Conte 4
Galleani 0
Mohamed 0
In questo sito potrebbero essere installati alcuni cookie provenienti da servizi esterni. Qui sotto l’elenco e la possibilità di abilitare i cookie generati da questi servizi. Modificare le proprie preferenze è sempre possibile nell'apposita sezione della pagina "Centro Privacy". Preferenze Ok