(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.data-privacy-src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-87613321-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');

U13 FIP: pericolosa battuta d’arresto

2018-11-28T16:33:15+00:00

E’ un pomeriggio uggioso non solo dal punto divista atmosferico quello che accompagna un nuovo passo falso della nostre ragazze U13 che partecipano al campionato FIP di categoria. Contro un avversario, GS SAN MARTINO,  assai determinato e dotato di alcuni elementi di buona tecnica le nostre ragazze incappano nuovamente in una giornata storta, che porta ad una classifica certamente non brillante e lontana dalle aspettattive di inizio stagione.

Alle 18.30 in via come da calendario: accompagna la squadra la polifunzionale signora Cristina; dirige l’incontro il signor Bivona della sezione di Milano.

Sotto lo sguardo attendo del Presidente la partita parte subito in un clima surreale: le nostre ragazze girano a vuoto no nriuscendo a concretizzare neanche un possesso. Le avversarie, quasi incredule, ringraziano e iniziano mettere in cascina punti preziosi. Occorre attendere oltre la metà del primo quarto per trovare il primo (ed unico !!) canestro del prim oquarto, messo a segno da Adriante con un tiro dalla media distanza: il parziale di 10 a 2 sintetizza ottimamente l’andamento della sfida. A nulla sembra valere la scossa che coach Vlad vuole imprimere con la sostituzione contemporanea dell’intero quintetto.

La narcolessia sembra diminuire nel secondo quarto, suscitando negli spettatori in tribuna sguardi perplessi. Le nostre si ricordano che stanno giocando, e che è in generale importante segnare punti: Vitali segna su un entrata, ma ne sbaglia altre 2 fattibili. Lunesu, al rientro dopo l’infortunio, capisce la delicatezza del momento, e nonostante il richiamo ad una partita non forzata per evitare ricadute, cerca di trascinare le compagne nella rimonta: il suo punteggio personale alla fine, 21 punti, si commenta da solo. Quattro sono i punti recuperati all’intervallo lungo, per un punteggio che ci vede sotto per 20 a 17.

La partita si combatte oramai punto a punto, con le nostre stars che cercano di riprendersi. Una tripla di Vitali e una di Ben Torkia mandano in delirio gli spaventati spettatori, ma è sempre Lunesu che capitalizza da sotto. Moneta e Vallifuoco non trovano sbocchi per il loro gioco nello stretto. Qualche fischio criticato dagli spalti ci toglie respiro e il terzo tempo ci vede chiudere sotto di uno.

Ultimo quarto al cardiopalma, con un entrata di Rossetti forse fermata con fallo non fischiato dagli avversari. La nostra bionda numero 15 non ci sta a perdere, ma un fischio sulla mezzana la toglie dal campo per 5 falli. Rizzi e Conrotto ci provano dalla media, ma oggi anche la buona sorte gioca da un’altra parte.  A 18 secondi dalla sirena abbiamo un possesso: il tabellone dice 35 a 36 per i nostri avversari. La scelta tattica prevede un’entrata dopo una finta di possesso per allontanare la più temibile marcatrice avvarsaria. ma pasticciamo anche in questo caso…e la partita si chiude.

Molto il lavoro che aspetta i coach in questa settimana per prepararsi al derby di sabato prossimo, fondamentale per il proseguio sereno della stagione alla luce dei risultati fin qui registrati. Si deve recuperare l’intero roster e cercare di capire la causa di momenti di apparente amnesia, nei quali non riusciamo a prevalere su avversarie molte volte alla nostra portata.

Da segnalare l’esordio di Aurora Longo: una nuova stellina che  arricchisce il roster.

 

MBS  – GS SAN MARTINO SICCOMARIO 35 – 36

(2-10;15-11;12-9;6-6)

 

Moneta, Rossetti, Lunesu 21, Vitali 5, Ben Torkia 6, Vallifuoco, Rizzi, Longo, Adriante 3, Conrotto

24/11/2018

In questo sito potrebbero essere installati alcuni cookie provenienti da servizi esterni. Qui sotto l’elenco e la possibilità di abilitare i cookie generati da questi servizi. Modificare le proprie preferenze è sempre possibile nell'apposita sezione della pagina "Centro Privacy". Preferenze Ok