(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.data-privacy-src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-87613321-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');

U13 FIP: ancora referto rosa

2018-11-29T05:26:26+00:00

A 3 giorni dalla vittoria infrasettimanale contro Basket Crema, tornano in campo le nostre stelline dell’Under 13 partecipante al campionato FIP. L’avversario di turno è Basket Borgo S.Giovanni. Al signor Bivona della sezione di Milano il compito di dirigere la sfida.

La partita parte con il freno a mano e alla fine del primo quarto sono solo 3 per ambo le squadre i canestri segnati su azione: è di Vallifuoco il canestro “rompighiaccio”. Le nostre sembrano comunque stare in campo con una buona determinazione: da segnalare la non consueta precisione dalla lunetta, con 5 tiri liberi realizzati.

Tra la fine del primo quarto e l’inizio del secondo le nostre alzano il ritmo: Ben Torkia si fa sentire sotto canestro, dove ripulisce un gran numero di palloni a rimbalzo. Le nostre trovano spazi per provare dalla media distanza e Rizzi e Conrotto centrano il target. La circolazione è buona. Vitali organizza con intelligenza senza particolari problemi e un suo tracciante da metà campo illumina Adriante sola sotto canestro che realizza. Sono 2 entrate di Rossetti e e una penetrazione di Moneta a far chiudere il risultato sul 23 a 9 all’intervallo lungo. Buon punteggio, ma alta la percentuale di canestri sbagliati. Gli avversari costruiscono, ma la percentuale realizzativa è comunque inferiore alla nostra, e spesso buone azioni vengono svilite da imprecisioni al tiro.

Vlad e Luca usano l’intero roster anche negli ultimi 2 tempi, cercando di non far abbassare la guardia alle ragazze, minacciando una sostituzione di massa al quintetto in campo. Ma è una scivolata passeggera. Terzo quarto di doppia lettura: nel segno di Haveric (3 canestri) e Conrotto (1) dalla media distanza; di Cavagna e Ben Torkia da sotto. Dopo l’indigestione di tiri liberi nel primo quarto, praticamente nessuno ne viene concesso nella seconda parte del tempo. Qualche caduta sul terreno fa un pò preoccupare sugli spalti il partecipe pubblico, ma tutto si risolve senza problemi.

Quarto tempo fotocopia del terzo, con Vallifuoco e Rossetti che arrotondano il punteggio. Le avversarie oramai hanno  mollato e le nostre firmano un parziale di 18 a 2 nell’ultimo quarto: Cavagna porta a casa 6 punti mentre Moneta riesce a portarsi al tiro con facilità. Un contropiede di Vitali ed il canestro finale di Rizzi chiudono la serata.

Buona prestazione contro una squadra orgogliosa, con buone individualità. Alcuni sprazzi di ottima organizzazione nelle nostre, capaci di leggere le situazioni e di andare a segno con l’intero roster. Da migliorare la gestione della partita in qualche momento di eccessiva ansia sportiva, che,  come spesso succede, non portava ad un gioco efficace. Il risultato rotondo non deve far scendere l’attenzione negli allenamenti su tiri e realizzazioni: in altre situazioni la precisione mostrata stasera potrebbe non dimostrarsi sufficiente.

Buono l’esordio al tavolo dei refertisti di Lunesu, con un solo attimo di panico nel far piroettare la bandierina rossa.

Appuntamento a sabato 24 novembre.

 

MBS  – BASKET CLUB BORGO S.GIOVANNI 58 – 17

(9-3;14-6;17-6;18-2)

 

Moneta 6, Rossetti 8, Cavagna 8, Vitali 7, Ben Torkia 5, Vallifuoco 7, Rizzi 4, Adriante 2, Conrotto 4, Haveric 7

14/11/2018

In questo sito potrebbero essere installati alcuni cookie provenienti da servizi esterni. Qui sotto l’elenco e la possibilità di abilitare i cookie generati da questi servizi. Modificare le proprie preferenze è sempre possibile nell'apposita sezione della pagina "Centro Privacy". Preferenze Ok