(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.data-privacy-src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-87613321-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');

Serie B, vince ma non convince

2018-02-20T13:56:43+00:00

Nonna Papera Mariano Comense vs  MBS  56 – 67 
(15-17, 9-29, 17-8, 15-23)

MBS:  Putti 9, Degianni 12, Cagner 11, Ruisi 5, Dionigi 3, Minguzzi 8,  Brioschi 8, Gabanelli 2, Baiardo 3, Mohammed 4, Cassin 2

Ritornano al successo le Stars dopo due inopinate sconfitte contro Villasanta e Opsa Bresso, avversarie  staccate in classifica, ma capaci di prevalere sulle nostre che venivano da un esaltante striscia di nove vittorie consecutive.

Anche con Mariano Comense questa non brillano le Stars, che, a tratti, hanno evidenziato la stessa capacità realizzativa delle due partite precedenti.

Inizia bene Degianni “The Chief” con un una tripla come ai vecchi tempi, ma poi si spegne gradualmente subendo la fisicità delle avversarie molto inferiori di statura, ma straordinariamente aggressive. Alla fine ne fa comunque 12. Anche Baiardo, Ruisi Putti e Dionigi non riescono a trovare con facilità la via del canestro ed il gioco delle Stars non decolla. Nel secondo quarto, in coincidenza con l’ingresso delle Junior,si opera un break. Sembra fatta, ma coach Fassina avverte le Stars di non dormire sugli allori, memore della grande rimonta subita nella partita di andata. Parole al vento!!

Il quintetto iniziale, messo in campo nel terzo quarto subisce un pesante 17 a 8, con 8 punti realizzati dalla giovane (anno 2000), ma prestante Nadya Mohamed , autrice di un’ottima prestazione. Gli allenatori cercano tutti i sistemi per scuotere le Stars dal torpore , E nell’ultimo quarto la squadra ricomincia a giocare contenendo la furia arrembante delle avversarie e meritando il foglio rosa.

Rimane qualche perplessità. Note positive per la già citata Silvia Brioschi, veterana e anima della squadra, “Velvet “Cagner sempre presente ed un buon finale va segnalato per “Fra ” Putti. A corrente alternata Minguzzi. Da segnalare la presenza in campo da protagoniste delle tre Junior Nadya Mohammed, Emma Gabanelli e. Claudia Cassin, tutte a referto, con quest’ultima che realizza un due su due liberi segno della concentrazione con cui è scesa in campo senza fare sconti a nessuno.

Forza Stelle e Stelline !

 

19/02/2018

 

In questo sito potrebbero essere installati alcuni cookie provenienti da servizi esterni. Qui sotto l’elenco e la possibilità di abilitare i cookie generati da questi servizi. Modificare le proprie preferenze è sempre possibile nell'apposita sezione della pagina "Centro Privacy". Preferenze Ok