Serie B: buona la prima

Vittoria sofferta nell’Open day di Carugate per le nostre stelle.

La partita contro Villasanta è  quasi una replica di quella vista lo scorso fine settimana nel torneo amichevole.

Le ragazze di Penna anzi sono state in vantaggio per una buona parte della gara.

Le molte assenze tra le bianco rosse milanesi, per infortuni e malattie e gli allenamenti degli ultimi giorni a ranghi ridotti hanno sicuramente contribuito a questo non facile avvio di campionato. Oltre 2 minuti senza canestri poi si sblocca il punteggio ma il gioco resta poco fluido.

È una difficoltà che si avverte per tutta la partita, ci sono palloni persi e confusione in attacco. Qualche azione ben costruita e poche iniziative personali ci tengono in partita e ci permettono di arrivare all intervallo lungo sotto di un solo punto.

Dopo la pausa si torna in campo con qualche idea più chiara ma Villasanta non molla e tenta di allungare. Con tanta fatica ma anche tanta grinta e un atteggiamento mai rinunciatario riusciamo a restare in partita Coach Fassina tenta allora la carta della zona : una soluzione che si rivela vincente e ci permette di chiudere con il sorriso questa prima di campionato.

Menzione particolare per le nostre giovani, con in evidenza una determinata Cassin, tutte senza eccezioni hanno  portato il loro prezioso mattone per la vittoria meritando la fiducia riposta nei loro confronti. Da lodare Ruisi , ancora gonfia per estrazione del dente del giudizio , in forse fino all’ultimo , non ha voluto mancare e, nonostante il dolore e’ risultata determinante nel finale con canestri che hanno giustiziato le brianzole.

Forza Stars … Chi ben comincia…

Mbs vs Villasanta  51 – 45

(10-16, 25-26, 37-38)

De Gianni 5, Ruisi 10, Baiardo 9, Comaschi 5, Cagner 12, Di Feo, Mohamed 3, Cassin 4, Gabanelli 1, Vacchelli, Galleani 2, Dionigi ne

 

30/09/2018

2018-10-01T09:37:36+00:00